"L’empatia è la capacità di mettersi nei panni degli altri e di comprendere il loro “mondo personale di significato”: come vedono la loro realtà, come si sentono riguardo alle cose. L’Ascolto Attivo svolge proprio questa funzione." Thomas Gordon

Ricordiamo Thomas GORDON, psicologo clinico statunitense pioniere nell’insegnamento delle abilità comunicative e dei metodi di risoluzione dei conflitti

Thomas Gordon, studente e successivamente collega di Carl Rogers, è stato uno psicologo clinico, educatore e rinomato autore americano, noto soprattutto per il…
 

L’empatia è la capacità di mettersi nei panni degli altri
e di comprendere il loro “mondo personale di significato”:
come vedono la loro realtà, come si sentono riguardo alle cose.
L’Ascolto Attivo svolge proprio questa funzione.
Thomas Gordon

Thomas Gordon, studente e successivamente collega di Carl Rogers,  è stato uno psicologo clinico, educatore e rinomato autore americano, noto soprattutto per il suo lavoro pionieristico nel campo della comunicazione e delle relazioni interpersonali. Nel corso della sua carriera, Gordon ha dedicato la sua vita alla promozione di una comunicazione efficace e alla risoluzione dei conflitti, rivoluzionando il modo in cui le persone interagiscono tra loro. È tuttora  riconosciuto per il suo Metodo Gordon, un metodo per migliorare le relazioni tra genitori e figli che è stato successivamente sviluppato in un metodo di comunicazione generale per migliorare tutte le relazioni (anche professionali).

Thomas Gordon nasce l’11 marzo 1918 nell’Illinois crescendo in un periodo turbolento segnato dalla depressione economica e dalla guerra mondiale. Queste esperienze formative instillano in lui un profondo desiderio di comprendere il comportamento umano e di trovare modi migliori affinché le persone possano connettersi e cooperare. Dopo aver completato gli studi universitari presso la DePauw University dell’Ohio, consegue il master presso la Ohio State University e un dottorato di ricerca in psicologia clinica presso l’Università di Chicago, dove lavora come docente per cinque anni. L’interesse di Gordon per la psicologia, in particolare nel campo delle relazioni umane, lo porta a fondare il movimento Parent Effectiveness Training (PET). Nel 1962 aveva infatti creato il Parent Effectiveness Training (PET), un corso per genitori seguito da più di un milione di genitori in 43 paesi. Il suo libro rivoluzionario, “Parent Effectiveness Training: The Proven Program for Raising Responsible Children”, pubblicato nel 1970, diviene immediatamente un bestseller catapultandolo al successo internazionale. In questo libro, Gordon presenta i suoi metodi innovativi per migliorare la comunicazione genitore-figlio, promuovere il rispetto reciproco e risolvere i conflitti all’interno delle famiglie. Basandosi sul successo del suo programma PET, Gordon amplia il suo lavoro oltre l’ambito della genitorialità. È consulente della Conferenza sui bambini della Casa Bianca del 1970 e relatore invitato ai White House Fellows.

Persino, il suo libro, “Formazione sull’efficacia degli insegnanti: il programma dimostrato per aiutare gli insegnanti a tirare fuori il meglio dagli studenti” (1974), delinea i suoi metodi per migliorare la comunicazione insegnante-studente e la gestione della classe. Questo lavoro ha un impatto duraturo sul sistema educativo, consentendo agli educatori di creare ambienti di apprendimento stimolanti e coinvolgenti. Sviluppa il programma Leader Effectiveness Training (LET), volto a migliorare le capacità di comunicazione e collaborazione sul posto di lavoro. Gordon crede che promuovere una comunicazione efficace, un ascolto attivo ed un atteggiamento assertivo possa portare ad ambienti di lavoro più sani e produttivi. Il suo libro, “Leader Effectiveness Training: LET” (1977), viene ampiamente adottato da innumerevoli organizzazioni come quadro di riferimento per lo sviluppo della leadership. Oltre al suo lavoro nel campo della genitorialità e della leadership, Gordon contribuisce in modo significativo ai campi dell’istruzione e della consulenza. Fonda il Gordon Training International, che offre programmi di formazione per insegnanti, consulenti e terapisti in tutto il mondo.

Thomas Gordon trascorre così più di 50 anni insegnando a genitori, insegnanti e leader il modello da lui sviluppato per costruire relazioni efficaci. Il suo modello si basa sulla forte convinzione che l’uso del potere coercitivo danneggi le relazioni. In alternativa, insegna alle persone le abilità per comunicare e risolvere i conflitti che possono utilizzare per costruire e mantenere buone relazioni a casa, a scuola e al lavoro. Il Metodo Gordon enfatizza la comunicazione efficace e la risoluzione dei conflitti utilizzando la strategia win- win. Altre abilità del suo programma sono l’Ascolto attivo e l’ uso di Io – messaggi.

Nel corso della sua carriera, Gordon scrive 9 libri, tradotti in 28 lingue e di cui più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo, su vari argomenti, tra cui il matrimonio, la risoluzione dei conflitti e la comunicazione nelle relazioni. Il suo approccio empatico e compassionevole, combinato con tecniche pratiche, ha ampia risonanza tra persone di ogni ceto sociale, rendendolo una delle voci più influenti nel campo dell’auto-aiuto e generi psicologici. Thomas Gordon è membro dell’American Psychological Association, membro della sua Divisione di Psicologia della Pace, membro della National Peace Foundation, dell’Association of Humanistic Psychology ed un ex presidente della California Psychological Association. Gordon è il primo a ricevere il premio alla carriera dalla National Parenting Instructors Association. Thomas Gordon è nominato per il Premio Nobel per la pace nel 1997, 1998 e nel 1999. Nel 1999 riceve la medaglia d’oro della American Psychological Foundation per il contributo duraturo alla psicologia nell’interesse pubblico. Nel 2000 riceve anche il premio alla carriera dalla California Psychological Association.

Sebbene sia morto nel 2002, l’eredità di Gordon sopravvive attraverso i milioni di vite che ha toccato e l’impatto duraturo dei suoi insegnamenti. È stato  sposato con Linda Adams, ancora attuale presidente e amministratore delegato di Gordon Training International, dalla quale ebbe due figlie. Il lavoro di trasformazione di Thomas Gordon ha lasciato un segno indelebile nei campi della genitorialità, della leadership, dell’istruzione e della consulenza. Le sue intuizioni e tecniche continuano a ispirare individui, famiglie e organizzazioni a comunicare in modo più efficace, costruire relazioni più forti e risolvere i conflitti in modo pacifico e rispettoso.

In cover: Thomas Gordon.
L’immagine è stata adattata, l’originale si trova qui

0 comments on “Ricordiamo Thomas GORDON, psicologo clinico statunitense pioniere nell’insegnamento delle abilità comunicative e dei metodi di risoluzione dei conflittiAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.